Anci per “New Deal 4 Europe”: Fassino invita i sindaci a sostenere l'iniziativa

Piero FassinoL’ANCI, L’Associazione dei Comuni italiani, che è fra i promotori dell’ICE “New Deal 4 Europe”, ha invitato il Comitato italiano ad allestire uno stand in occasione della XXXI assemblea nazionale che si è svolta a Milano Fiera dal 6 al 8 novembre 2014 alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Si sono alternati allo stand nei tre giorni del congresso 14 volontari appartenenti a diverse associazioni promotrici dell’ICE.

E’ stata una occasione importante per far conoscere l’iniziativa a Sindaci e consiglieri comunali provenienti da tutte le regioni italiane che non avremmo avuto la possibilità di contattare in altro modo. 

Abbiamo anche consegnato a Renzi una lettera in cui chiediamo che, nella sua veste di Presidente di turno del Consiglio dei Ministri UE, faccia proprie le istanze del New Deal europeo, soprattutto per quanto riguarda la attribuzione alla UE di nuove risorse proprie aggiuntive.

Siamo riusciti ad avere brevi colloqui con molti sindaci e 85 di essi hanno sottoscritto l’appello “I Sindaci d’Europa per un New Deal for Europe” redatto dai sindaci di Torino, Piero Fassino, e di Lione, Gérard Collomb. Tra questi i Sindaci di Roma, Pisa, Pescara, Catania, Lecco, Cagliari, Mantova, Urbino,
Trapani, La Spezia, Monza e Rimini.

 

Questi 85 Sindaci riceveranno a breve una lettera per invitarli a far conoscere l'iniziativa "New Deal 4 Europe” ai loro concittadini e a promuovere la raccolta delle firme nella loro città. Inoltre a questi Sindaci verrà chiesto di invitare i Sindaci delle città gemellate con i loro Comuni  a firmare l'Appello contribuendo a estendere a livello europeo la rete degli Enti locali per il New Deal 4 Europe.

Piero Fassino, riconfermato Presidente dell’ANCI, ci ha concesso una breve intervista video in cui invita i Sindaci a sostenere l'iniziativa dei cittadini New Deal 4 Europe.  

Anche il sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha registrato un video messaggio a sostegno dell'iniziativa.

Lo slogan che era scritto sul nostro volantino “Occupazione e sviluppo: l’Europa può farlo” è piaciuto, infatti chi amministra le nostre città tocca ogni giorno con mano la impossibilità da parte delle politiche nazionali di promuovere sviluppo e occupazione ed è convinto che solo un piano europeo alimentato da risorse proprie europee può farci uscire dall’austerità e dalla crisi.

I commenti più frequenti che abbiamo sentito nei numerosi colloqui sono stati di incoraggiamento alla nostra campagna e di sorpresa che la nostra proposta non sia stata adeguatamente rilanciata dai media.

Piergiorgio Grossi – Comitato “New Deal for Europe”

Follow Us!

FacebookTwitterYoutubeFlickrGoogle

Newsletter

Newsletter

Follow Us!

FacebookTwitterYoutubeFlickrGoogle

PARTNERS