New Deal 4 Europe

Cosa succede quando un'iniziativa dei cittadini raccoglie un milione di firme?

La Commissione ne esamina attentamente il contenuto ed entro 3 mesi dalla data in cui l'ha ricevuta:

-    i rappresentanti della Commissione incontrano gli organizzatori per consentire loro di esporre in dettaglio le tematiche sollevate dall'iniziativa

-    gli organizzatori hanno la possibilità di presentare la loro iniziativa in un'audizione pubblica presso il Parlamento europeo

-    la Commissione adotta una risposta formale in cui illustra le eventuali azioni che intende proporre a seguito dell'iniziativa dei cittadini e le sue motivazioni per agire o meno in tale senso.

La risposta, che prende la forma di una comunicazione, è adottata dal Collegio dei commissari e pubblicata in tutte le lingue dell'UE.

La Commissione non ha l'obbligo di proporre un atto legislativo a seguito di un'iniziativa. Se la Commissione decide di presentare una proposta, ha inizio la normale procedura legislativa: la proposta viene sottoposta al legislatore (in genere il Parlamento europeo e il Consiglio, oppure in alcuni casi soltanto il Consiglio) e, se adottata, avrà forza di legge.


Ad oggi due Iniziative dei Cittadini hanno raggiunto il quorum di un milione di firme: "Right 2 Water" e "One of Us". La prima audizione pubblica si è tenuta il 17 febbraio 2014, ospitata dal Parlamento europeo, per l'ICE Right 2 Water, che ha ottenuto più di 1,8 milioni di firme.

 

Firma QUI! Homepage